• Home
  • Pasta
  • Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa e Crostini Croccanti
0 0
Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa e Crostini Croccanti

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Persone
400 gr Orecchiette
200 gr Cime di Rapa
1 Spicchio d'aglio
60 gr Noci
60 gr Parmigiano Reggiano
80 gr Olio E.V.O.
q.b. Basilico qualche foglia di numero
q.b. Scorza di Limone
q.b. Sale fino
q.b. Pepe Nero

Valori Nutrizionali

420
Kcal
13 gr
Grassi
22 gr
Prot
54 gr
Carb

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa e Crostini Croccanti

Un primo piatto di carattere e gusto!

Caratteristiche
  • Pasta
  • Verdure
Cucina:

Le orecchiette al pesto di cime di rapa sono un primo piatto di carattere. Il basilico usato per il pesto viene in questo caso sostituito dalle cime di rapa dal sapore molto più deciso e caratteristico della Puglia!

  • 30 min
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

Condividi

Le Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa è una rivisitazione di uno dei piatti iconici di Bari e una delle ricette più popolari e semplici della Puglia dove il segreto, sta di fatto, nell’utilizzo di  semplici e genuini ingredienti italiani.



Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa

Le Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa sembra essere un punto fermo nella regione Puglia. Non solo è semplice da preparare con pochi ingredienti facili da procurarsi ma tutti lo adorano e può essere preparato per i vegetariani (l’importante è non aggiungere le acciughe), senza glutine (usa pasta senza glutine), diabetici (utilizza la pasta di Kamut) e chiunque altro possieda particolari doti culinarie. Dato che le Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa sono una calamita per le persone con restrizioni alimentari, questo piatto è veramente perfetto.

Orecchiette significa “orecchie piccole” e si riferisce alla somiglianza della forma della pasta con quella delle orecchie umane. Questa forma di pasta esiste dal XII al XIII secolo e si pensa che sia stata inventata a Bari o importata dagli Angioini che governarono la Puglia nel XIII secolo.
Poiché le cime di rapa sono meno facilmente disponibili all’estero, spesso vengono utilizzati i broccoli, e anche se possono essere usati in modo intercambiabile, le Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa, prediligono questo ortaggio. Un enorme vantaggio di questo piatto è l’utilizzo delle cime di rapa, un alimento ricco di vitamine A, C ed E, ferro, calcio, fosforo e sulforafano (un fitonutriente indicato per ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro).

Insomma, le Orecchiette con Pesto di Cime di Rapa sono un piatto genuino, naturale e ricco di benefici nutrizionali, made in Puglia. In questa ricetta, però, le cime vengono utilizzate sottoforma di pesto, stesso sapore, ma consistenza cremosa, genuina e, ovviamente, speciale e deliziosa. Cosa aspetti a provarlo?

Potrebbe interessarti un secondo piatto Pugliese “Zuppa di Pesce Pugliese



Step

1
Bene

Cime di Rapa

Lessa le cime di rapa, in una pentola con abbondante acqua bollente salata, per circa mezz'ora. Scolale e conserva l’acqua per cuocervi la pasta.

2
Bene

Le noci

Tosta le noci in forno, preriscaldato a 150°, per una decina di minuti.

3
Bene

Il pesto alle cime di rapa

In un frullatore aggiungi tutti gli ingredienti per il pesto e frulla fino ad ottenere un pesto omogeneo e denso. Aggiusta di sale e di pepe, se necessario.

4
Bene

Le orecchiette

Riporta a bollore l'acqua delle cime di rapa e immergi le orecchiette, per il tempo indicato sulla confezione.

5
Bene

Fase finale

Inserisci il pesto in una padella larga e scolaci le orecchiette direttamente qui, tirandole con un mestolo forate. Saltale per alcuni minuti e impiatta in un piatto da portata, con qualche crostino croccante e foglie di basilico per decorare.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sotto per scriverne una!
tagliata in agrodolce con cipolle caramellate cenaunavoltablog
Precedente
Tagliata in agrodolce con cipolle caramellate
castagnette cenaunavoltablog
Successiva
Castagnette al sapore di Puglia
tagliata in agrodolce con cipolle caramellate cenaunavoltablog
Precedente
Tagliata in agrodolce con cipolle caramellate
castagnette cenaunavoltablog
Successiva
Castagnette al sapore di Puglia

Aggiungi Commento